Contattami
1000 caratteri rimanenti
Aggiungi file

Benvenuto!

Ciao, non so come sei arrivato a visitare il mio sito, probabilmente per caso, se ti va di leggere di seguito il mio profilo continua pure mi farebbe molto piacere, se invece vuoi scrivermi qualcosa inviami una e-mail. Il sito principalmente è impostato sulla mia passione principale cioè l'allevamento degli uccelli da gabbia. In 40 anni di allevamento ho avuto canarini da canto Malinois per più di 15 anni, canarini di colore, Cardinalini del Venezuela e adesso il mio preferito per eccellenza il Cardellino nostrano. Ho voluto mettere in testata della home page del sito un immagine mistica che lo rappresentasse, uccellino del sole e vittima di continui maltrattamenti e persecuzioni.                       

Nino Sirna

Nel sito non ci sono redirect nè tantomeno pubblicità o banner vari che personalmente non apprezzo, soprattutto a mia insaputa. I contenuti e le immagini pubblicate sono mie, mentre alcune foto sono state prese dal Web e inserite degli articoli. Ho inibito la possibilità di scaricare o copiare qualunque cosa, comunque se a qualcuno interessa qualcosa sono ben lieto di inviarla.

Sono nato a Militello Rosmarino un paesino della provincia di Messina inserito nel Parco dei Nebrodi ricco di storia e tradizioni, consiglio di vistare.

Classe 1960 sono appassionato di informatica con discreta conoscenza dei linguaggi VB.NET, HTLM, ASP.NET, PHP. Dipendente KONE Ascensori Spa dal 1988 azienda leader nel settore ascensori in Italia e nel Mondo con sede in Finlandia, attualmente ricopro il ruolo di supervisore lavori.

Possiedo uno splendido Chihuahua di nome Billy con il quale condivido io e la mia famiglia splendide giornate e momenti indimenticabili. 

Sono iscritto regolarmente alla FOI Federazione Ornicoltori Italiani con RNA DP65 e faccio parte dell'associazione ornitologica Monzese AOM.

Consiglio di usare Google Chrome per la navigazione, con altri browser i colori e la qualità grafica potrebbe cambiare.  

Catturare gli uccelli in natura è indice di inciviltà  dove nessuno  può sentire il diritto di poterlo fare.